mobile SoCIAL: costruire un’app per allenare la cognizione sociale

(cod. A85)

A cura del Dipartimento di Salute Mentale e Fisica e Medicina Preventiva, Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”

MODERA: Alessandra Drioli, Fondazione Idis-Città della Scienza

Per Cognizione Sociale (CS) si intende la capacità di percepire, comprendere e rispondere alle emozioni, alle intenzioni e ai comportamenti altrui. Questo dominio della cognizione risulta essere compromesso in molti soggetti affetti da disturbi mentali gravi. La compromissione della CS risulta, in questi soggetti, avere uno sfavorevole impatto sia sul loro funzionamento quotidiano che sulla qualità della vita. Recentemente l’utilizzo della mobile health technology in medicina ha mostrato una buona efficacia, una cospicua riduzione di costi e una elevata affidabilità. L’innovazione consiste nel trasformare un intervento di rimedio cognitivo per la cognizione sociale in una app per dispositivi mobili. L’app permette lo svolgimento dell’intervento a distanza e il terapista può visualizzare il lavoro del paziente e discuterne con lui mediante comunicazioni su dispositivi mobili.

23/11/@15:30
15:30 — 16:45 (1h 15′)

Da remoto

Per le Scuole, Per le Università

POSTI ESAURITI