“Da Frankenstein al futuro”. Incontro con Barbara Gallavotti

Registrazione su Eventbrite

Barbara Gallavotti, biologa, scrittrice, giornalista scientifica

DIALOGA CON:

Giulio Sandini, Founding Director dell’Istituto Italiano di Tecnologia · Center for Human Technologies, Robotics, Brain and Cognitive Sciences Unit

Gennaro Carillo, Professore di Storia del pensiero politico dell’Università Suor Orsola Benincasa

Claudio Franceschi, Professore Emerito di Immunologia dell’Università di Bologna

Maurizio Mori, Professore di Filosofia morale e bioetica dell’Università di Torino e Presidente della Consulta di Bioetica Onlus

DESCRIZIONE:
Nel 1818 viene pubblicato Frankenstein, scritto da Mary Shelley. Nel romanzo l’autrice da corpo alla paura che gli esseri umani non sappiano controllare scienza e tecnologia: due campi che allora mostravano già i segni di una espansione rapida e gigantesca.

A due secoli di distanza che ne è stato di quelle paure? Non sono stati creati mostri assemblando parti di cadaveri, ma si sono inventati arti artificiali e se non è stato messo a punto l’essere umano perfetto (come avrebbe voluto il dottor Frankenstein) la nostra aspettativa di vita si è più che raddoppiata. Cerchiamo di capire a che punto siamo e anche che ne sarà del domani. Perché se le paure di ieri non si sono avverate, e le conoscenze ci hanno aperto nuove possibilità, accadrà lo stesso in futuro rispetto alle paure di oggi?

26/11/@16:00
16:00 — 17:15 (1h 15′)

Da remoto

Per le Scuole, Per le Università, Per Tutti

REGISTRATI