Pianeta CNR · Nuove opportunità in un Mediterraneo che cambia

(cod. A257)

A cura dell’Istituto di Chimica Biomolecolare CNR-ICB

MODERA: Maria Francesca Carfora, Istituto per le applicazioni del calcolo CNR-IAC

Le invasioni biologiche marine stanno avendo un enorme impatto sull’ecosistema mediterraneo, il quale sta perdendo le sue caratteristiche biologiche distintive sotto la continua pressione di specie invasive la cui eradicazione è considerata non realistica nella maggior parte dei casi. Con questo intervento, Ernesto Mollo esplorerà la possibilità di ricavare prodotti ad alto valore aggiunto dalle biomasse invasive, da candidare per possibili applicazioni farmaceutiche, nutraceutiche e cosmetiche. Ernesto mostrerà, inoltre, come uno dei modelli animali più popolari nella ricerca, il pesce tropicale Danio rerio (zebrafish), può rivelarsi estremamente utile per studiare gli effetti delle sostanze naturali prodotte dalle specie invasive e per svelarne i meccanismi d’azione.

27/11/@11:15
11:15 — 12:30 (1h 15′)

Da remoto

Per le Famiglie, Per le Scuole, Per le Università, Per Tutti

POSTI ESAURITI