Agricoltura, tradizione e sostenibilità: la dieta mediterranea per il futuro del pianeta. Esperienze a confronto tra Messico ed Italia

(cod. A86)

A cura dell’Ambasciata d’Italia in Messico e Fondazione IDIS-Città della Scienza

in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Rossini di Bagnoli, la Fondazione Herdez, il Claustro di Suor Juana e la FES Cuautitlán

SALUTI ED INTRODUZIONE di Emilia Giorgetti, Addetta scientifica dell’Ambasciata d’Italia in Messico

SALUTI di Giuliana D’Avino, Preside dell’Istituto Alberghiero ‘Rossini’

INTRODUCE: Gianfranco Nappi, Responsabile Progetti Strategici, Fondazione Idis – Città della Scienza

In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo 2020 e a 10 anni dalla proclamazione da parte dell’Unesco della Dieta Mediterranea Patrimonio dell’Umanità, l’iniziativa vuole mettere a confronto i capisaldi della dieta italiana e quella Messicana a partire da due alimenti fondamentali presenti in entrambe: il latte ed i fagioli.
Saranno loro i protagonisti di due sessioni, nel corse delle quali se ne presenteranno storie e tecniche di coltivazione e trasformazione atte ad assicurarne la massima valorizzazione in un più generale contesto di esaltazione dei cicli naturali.
Un talk Show a due tempi: a confronto su Italia e Messico esperti scientifici e ricercatori tra i più autorevoli, ma anche due modalità poi di uso concreto sulla tavola e in cucina, con l’ausilio di cuochi e casari.

PRIMO TEMPO – Con te dalla nascita: il latte deve essere buono
Roberto Rubino, Presidente dell’Associazione Nazionale formaggi Sotto il Cielo, ideatore del Metodo Nobile che applica, in primo luogo all’allevamento e al latte, un disciplinare di qualità naturale rigoroso e dai frutti straordinari per le qualità nutrizionali del latte e dei formaggi
dialoga con:

Miguel Angel Galina, Docente dell’ Università Cuautitlan UNAM di Città del Messico, protagonista anch’egli in Messico dell’esperienza del Latte e del Metodo Nobile che già oggi coinvolge svariate decine di Fattorie agricole, e animatore insieme a Rubino di una straordinaria esperienza di collaborazione scientifica tra Italia e Messico.
Dalle parole ai fatti: il Casaro realizza il Caciocavallo Nobile e la Mozzarella con gli studenti dell’Albertini.

SECONDO TEMPO – W i fagioli: per crescere e vivere bene
Edelmira Linares e Robert Bye, etnobotanici dell’Istituto di Biologia della UNAM, Città del Messico illustrano la storia del fagiolo e la sua importanza culturale nelle popolazioni preispaniche.
Alfonso Delgado Salinas dell’Istituto di Biologia della UNAM, Città del Messico illustra le caratteristiche genetiche e le proprietà nutrizionali dei fagioli, con riferimento anche alla recente pubblicazione monografica della Fondazione Herdez.

dialogano con:

Nino Pascale, agronomo, è anche una delle principali personalità dell’esperienza di Slow Food, forse l’associazione che a livello mondiale più ha aiutato lo sviluppo di nuove visioni e di nuove consapevolezze sulla realtà dell’agricoltura e della produzione di cibo. E’ l’ideatore e primo organizzatore di Leguminosa, la prima manifestazione nazionale dedicata ai legumi giunta alla sua Settima edizione.

Dalle parole ai fatti: Video-ricette Umberto Fregoni dalle sue cucine a Città del Messico

23/11/@16:00
16:00 — 17:15 (1h 15′)

Da remoto

Per le Scuole, Per Tutti

PRENOTA